Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 118

Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 144

Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 151

2015 Lettera dall’Afghanistan

di Marco Martino

Signor presidente e tutti i soci dell’ ANAE sono il 1°Mar. Marco Martino , socio Muscarà, effettivo al 3°REOS “Aldebaran” e Vi voglio portare i saluti miei e di tutto lo squadrone ETT impiegato ad Herat-Afghanistan. Attualmente ricopro l’incarico di capo linea NH90 ed è la mia terza volta in questo teatro, la seconda da capolinea, e devo dire che è molto diversa dalle altre perché siamo in chiusura ed organizzare il ripiegamento e continuare nel frattempo l’attività operativa e, per la prima volta, la MEDEVAC in teatro operativo non è una cosa semplice considerando anche la riduzione di personale. Per questo voglio ringraziare tutti i “Ragazzi” che si sono alternati in questi 7 mesi di lavoro, perché mi hanno supportato in modo egregio e che senza di loro non sarei mai riuscito a lavorare serenamente arrivando a risultati eccellenti e ricevendo complimenti da tutto il personale presente a Camp Arena. Un grazie di cuore va ai due comandanti di squadrone che si sono succeduti, tenente Giuseppe Cimenes e capitano Luca Pepe entrambi del 7° Vega.

Abbiamo fatto, secondo il mio modesto parere, un lavoro eccellente e tutto grazie a persone che hanno voglia di lavorare seriamente, di mettersi in gioco su tutto quello che gli si chiede, di dare il proprio contributo con l’esperienza accumulata durante gli anni di servizio prestati per tenere alto il valore dell’AVES tutto. Voglio ringraziare il comandante del 3° REOS Col. Andrea Di Stasio, che mi ha concesso, in questo momento di particolare trasformazione del reparto , il nullaosta a partecipare a questa missione. Un ringraziamento particolare va al Col. Stefano Silvestrini, comandante del 1° Antares e comandante della T.F. Fenice, che ha avuto fiducia in me dandomi l’onore di essere anche il sottufficiale di corpo della T.F., e per me, data la mia giovane età, anche di servizio, è stata una sfida a cui ho tenuto in modo particolare e spero di aver svolto in modo idoneo e corretto verso tutta la categoria. Un abbraccio a tutti i sottufficiali che si sono succeduti in modo particolare quelli più anziani di me ai quali ho chiesto consigli ed ho avuto solo aiuti. Grazie a tutti i key element e cellule della T.F. Fenice. Infine un grande in bocca al lupo al mio successore M.C. Alessandro Scatton buon lavoro.

Arrivederci Afghanistan

Herat, gennaio – agosto 2015