Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 118

Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 144

Notice: Trying to get property of non-object in /web/htdocs/www.anae.it/home/wp-content/plugins/wordpress-seo/frontend/schema/class-schema-person.php on line 151

21° “Orsa Maggiore”

Orsa 1

Ricordati i caduti dell’antincendio e il comandante Piero Becatti

Il 9 settembre 2016, presso la base del 21° gruppo squadroni AVES “Orsa Maggiore” organizzata dal comandante ten. col. Gianmaria Cianciolo e dalla sezione ANAE “A. Sanna”, si è svolta una cerimonia per ricordare i caduti del reparto: ten. Lorenzo Cozzolino, Mar. Agostino Sanna e serg. magg. Stefano Narducci che persero la vita nel settembre 1981, in località Vallicciola, Monte  Limbara e cap. Carlo Degli Alessandri deceduto in località Mamone, in agro di Bitti nel settembre del 1984. Ambedue gli incidenti di volo, avvennero durante una missione operativa antincendio.

Subito dopo l’alzabandiera, a cui hanno partecipato anche i soci della sezione Sanna con il vessillo sociale, il comandante del gruppo e il presidente della sezione hanno deposto una corona di fiori al monumento ai caduti dell’ALE.

Alle cerimonia, hanno partecipato i figli del compianto e indimenticato col. Piero Begatti ex comandante del 21° gruppo squadroni ALE “Orsa Maggiore”: Michele Becatti, tenente colonnello degli alpini e il fratello Lorenzo per portare a compimento un desiderio espresso dal padre: riportare al 21° gruppo, la Madonna di Loreto che negli anni settanta, era posta all’ingresso dell’aerocampo di Capo Teulada e che era andata in frantumi a seguito di un lancio di sassi fatta da ignoti.

Al termine della cerimonia, nella sala briefing, il presidente della sezione Sanna, è stato invitato dal comandante Cianciolo a raccontare ai giovani, l’incredibile storia della statua e ricordare la figura del colonnello Becatti, poi, la preziosa statua è passata dalle mani del ten. col. Michele Becatti a quelle del comandante dell’Orsa Maggiore ten. col. Cianciolo.

Foto Sebastiano Sciacca

{gallery}News_9_2016/orsa{/gallery}