Un socio ANAE al vertice dello SMMT di Baiano di Spoleto

Il 14 aprile presso lo Stabilimento Militare Munizionamento Terrestre (SMMT) di Baiano di Spoleto (PG), alla presenza di autorità civili e militari, dei dipendenti dello stabilimento e di ospiti giunti anche da Regioni limitrofe, ha avuto luogo la cerimonia del passaggio di consegne fra il col. Gioacchino Paolucci (Direttore cedente) e il ten. col. Alessandro Primavilla (Direttore subentrante).

Il nuovo Direttore, ufficiale specialista dell’Aviazione dell’Esercito proveniente da ARMAEREO, e ufficiale del Corpo degli ingegneri ha espresso i suoi sentiti ringraziamenti al colonnello Paolucci e a tutti i dipendenti dello SMMT per la loro opera svolta recentemente anche in situazioni difficili e ha quindi invitato questi ultimi a continuare ad operare alacremente ed in sicurezza sentendo orgogliosamente lo Stabilimento come qualcosa di proprio per il quale ci si prodiga senza risparmio, per svilupparlo e consegnarlo sempre migliorato alle nuove generazioni.

Lo SMMT opera, nell’ambito dell’Agenzia Industrie Difesa, nel settore della produzione e demilitarizzazione di munizionamento di medio e grosso calibro, di bombe a mano, granate e mine, sia a favore delle FF.AA. italiane che di Paesi amici e alleati, anche in collaborazione con primarie ditte nazionali ed estere.

Le particolari lavorazioni che avvengono presso lo SMMT richiedono l’adozione di procedure che richiamano l’approccio del mondo aeronautico verso l’operatività in sicurezza (normative, check list, comunicazione, ecc.) e quindi auguriamo al ten. col. Primavilla di ben operare in questo nuovo incarico, mettendo a frutto le proprie conoscenze ed esperienze, ben supportato dai tecnici del settore presenti a Baiano che costituiscono delle risorse pregiate ed a volte pressoché uniche in Italia.