Il REOS raggiunge un altro prestigioso traguardo

Dal 26 al 28 aprile 2017, presso il 3° Reggimento Elicotteri per Operazioni Speciali “Aldebaran”, si è svolta l’attività di verifica  per l’accertamento della conformità del reggimento alle normative AER(EP).P-2005 ed AER(EP).P-2147 attuata da un team di valutazione inviato dalla Direzione degli armamenti aeronautici e per l’aeronavigabilità (D.A.A.A) composto dal ten. col. Paolo Reali di comando sostegno AVES, dal ten. col. pasquale de simone (UTT Napoli), dal ten. col. Domenico Zinicola del 1° rgt. sostegno AVES “Idra”, dal cap. Luca Bertone del 3° rgt.  sostegno AVES “Aquila” e dal 1° mar. Massimiliano Friscia (UTT Napoli).

Questo importantissimo riconoscimento ha portato il 3° reggimento elicotteri operazioni speciali “Aldebaran” ad essere certificato, da parte del Ministero della Difesa quale:

  • Ente di manutenzione approvato per il mantenimento dell’aeronavigabilità degli aeromobili CH-47, AB412 e NH90;
  • Organizzazione militare autorizzata ad erogare servizi di formazione sulla manutenzione, condurre esame ed emettere i relativi certificati di riconoscimento per l’attuazione di corsi sulla normativa aeronautica militare.

In particolare, tale ulteriore riconoscimento “certifica” che gli aeromobili del reparto sono in regola anche con le normative civili europee nelle attività di manutenzione. Inoltre, è stato certificato che il 3° REOS  potrà effettuare corsi e emettere i  relativi certificati di riconoscimento per manutentori di aeromobili militari conformemente alla normativa aeronautica militare (NAM). In pratica il team di validazione ha constatato che il reparto gestisce i propri aeromobili garantendo la sicurezza degli stessi e quella del personale.