CONCORSO VOLI DI PACE IN CIELI DI GUERRA

Nel piccolo ma grazioso teatro messo a disposizione, per l’occasione, dal Comune di Orio al Serio, ha avuto luogo la premiazione degli elaborati del concorso “Voli di Pace in Cieli di Guerra”.

La cerimonia si è svolta il 25 novembre 2018 alla presenza di autorità civili e militari oltre che i premiati dei familiari dei premiati e di una schiera di soci della sezione ANAE “Fiorenzo RamaccI” di Orio al Serio.

Il Presidente della sezione Ten. Col. Modesto Cretella ha preso la parola e ha invitato gli astanti ad alzarsi in piedi per intonare l’Inno di Mameli.

Dopo questa dovuta introduzione il Presidente ha rivolto parole di benvenuto a tutti i presenti e in particolare al Vice Sindaco di Orio al Serio Dott. Gianluigi Pievani, all’Assessore alla Cultura di Orio al Serio Simone Poma, al Dott. Giuseppe Di Giminiani Dirigente scolastico dell’Istituto Aeronautico “Locatelli” di Bergamo, della Prof.ssa Lucia Elisabetta Tiraboschi dell’Istituto Natta di Bergamo e il Gen. Giovanni Spera, ex Comandante del 3° Reggimento “Aquila” e socio della sezione ANAE “Muscarà” di Viterbo.

Dopo i saluti dei convenuti è stata ricordata la figura della nostra M.O.V.M “Fiorenzo RAMACCI” morto da eroe nei cieli della Croazia e unitamente a lui si è voluto ricordare tutti i nostri militari che hanno sacrificato la loro vita perché noi potessimo vivere in un paese libero dalle guerre e in democrazia.

Per ricordare tutti i nostri caduti il Presidente ha chiesto di osservare un minuto di raccoglimento sottolineato dalle note del silenzio.

Il socio, Gen. Salvatore Torre, coordinatore di tutta la manifestazione nel suo intervento, dopo aver ringraziato gli alunni e i loro genitori ha consegnando una pergamena ricordo a tutti i partecipanti e a titolo personale, ha donato delle targhe a tutti gli istituti scolastici che hanno visto i loro allievi partecipare al concorso.

Lo stesso Generale Torre, ha consegnato ai vincitori i premi in base alla classifica stabilita dalla commissione del concorso.

La cerimonia si è conclusa con i saluti del Vice Sindaco di Orio al Serio e del Dott. Di Giminiani che ha lodato l’iniziativa auspicando che si possa ripetere per il futuro.

 

Tino Cretella e Antonino Mantineo

Foto Cretella