Avvicendamento al comando del 1° “Idra”

Passaggio della Bandiera di Guerra

Il Colonnello Francesco Meo subentra al parigrado Fabrizio Mazzilli

Alla presenza del Comandante della Brigata Sostegno Aviazione dell’Esercito Brigadier Generale Giuseppe Benvenuto, si è svolta a Bracciano la cerimonia di avvicendamento al comando del 1° Reggimento di Sostegno AVES “Idra” tra il cedente Colonnello Fabrizio Mazzilli e il subentrante Colonnello Francesco Meo.

L’evento, organizzato nell’aeroporto “Oscar Savini”, sede del Reparto, si è svolto nel pieno rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19.

Il Comandante uscente ha espresso soddisfazione e gratitudine per l’impegno e per i risultati raggiunti dagli uomini e dalle donne del Reparto, sia in Patria sia all’estero.

Il Generale Benvenuto ha rivolto al Colonnello Mazzilli parole di stima e compiacimento per il brillante lavoro svolto, in particolare nel contesto dell’emergenza sanitaria in atto, augurando al Colonnello Meo le migliori fortune alla guida del 1° “Idra”.

Con il passaggio della Bandiera di Guerra del Reggimento si è concluso il periodo di comando del Colonnello Mazzilli che assumerà l’incarico di Capo Ufficio del Direttore presso la Direzione Generale degli Armamenti Terrestri in Roma.

A margine della cerimonia, il Comandante della Brigata Sostegno AVES ha consegnato al Capitano medico Massimo Persia un encomio solenne, tributato dalle Superiori Autorità per l’impegno profuso dall’Ufficiale presso il pronto soccorso dell’ospedale “Papa Giovanni XXIII” di Bergamo nella prima fase dell’emergenza epidemiologica.

Il 1° “Idra” è il Polo Tecnico Logistico per gli elicotteri dell’Esercito della categoria Legacy, altamente specializzato nella manutenzione di secondo livello, nell’approvvigionamento della ricambistica, nella riparazione e gestione dei mezzi di supporto al suolo ed è anche Centro Formazione Manutentori per gli specialisti dell’AVES.

Ten. Col. Luigi Aufiero